CHI SONO

     Benvenuti in Toscana!
Mi chiamo Svetlana Osipova, sono nata in Russia, dove mi sono laureata in filologia e lingue straniere (italiano, inglese, francese, russo), da otto anni vivo e lavoro in Toscana, a Montecatini Terme, città famosa per le acque termali. Più che vivo qui e più che m’innamoro di questa magnifica regione, della sua gente e della sua natura, delle sue città indimenticabili. Lavoro come Guida Turistica di Pistoia e Provincia ed Accompagnatrice Turistica in Italia. Inoltre svolgo l’attività di
Interprete e Traduttrice.

    
La Toscana è una regione bellissima, che sorprende per la varietà dei paesaggi, per il carattere aperto e gioioso della sua gente. In questa terra, ricca di agricoltura ebbe origine la civiltà Etrusca e, più tardi, Toscana fu la culla del Rinascimento. Tra tutti i paesaggi italiani, quello della Toscana è sicuramente il primo che viene alla mente. Le sue verdi colline, i secolari olivi ed i nobili cipressi hanno sempre attirato visitatori ed artisti da ogni parte del mondo. Famosi sono i vigneti del Chianti. Tutte le città ed i paesi della Toscana hanno il loro fascino particolare, le loro vicende storiche ed artistiche, per cui é difficile scegliere da quale angolo iniziare un viaggio in Toscana..

     La provincia di Pistoia si colloca tra le più famose zone turistiche toscane. Le sue città sono piene di charme e stimolano la voglia di indagare, di scoprire quello che pochi conoscono. Conoscere Pistoia, questa antica città, (si trova a 10 km da Montecatini Terme) che é il capoluogo della Provincia, vi sorprenderà con il suo fascino silenzioso. La città é considerata “lo scrigno da scoprire della Toscana”, e attraverso gli stretti vicoli lastricati vi mostrerà scorci segreti e misteriosi, fino a raggiungere l’appagante ampiezza della Piazza del Duomo, una delle più belle d’Italia, dove potrete sostare, confondendovi con il cielo che lambisce i lastrici e con la storia che qui si respira. Imponenti  gli edifici medievali, come la Cattedrale, il Battistero, l’Antico Palazzo dei Vescovi, il Palazzo Comunale. Qui potete ammirare il magnifico Fregio eseguito da Giovanni della Robbia dell’ospedale del Ceppo. Degni di ammirazione anche gli esempi della scultura: pochi sono a conoscenza che a Pistoia la maggior parte delle chiese romaniche (XII-XIII secolo) hanno l’architrave scolpita dai più famosi maestri del tempo (Gruamonte, Guiglielmo da Pisa). Anche il celebre Altare d’argento di S. Jacopo (patrono della città) colpisce con la sua maestosità ed armonia. Il massimo della scultura gotica arriva con Giovanni Pisano. Il suo pulpito presso la chiesa romanica di S. Andrea supera, secondo l’opinione di alcuni studiosi d’arte, le sue simili opere di Pisa e di Siena.
     Fate una pausa nei confortevoli caffè e ristoranti, assaggiate il pecorino al latte crudo sorseggiando un bicchiere di vino rosso o bianco della zona e provate il famoso "castagnaccio" insieme al Vin Santo.
     In un territorio così vario, molteplici sono gli elementi che caratterizzano il paesaggio: oltre al centro storico cittadino, vi sono ambienti più spiccatamente rurali, coltivati a frutteti, oliveti, vigneti, vivai che si alternano ad aree protette e riserve naturali che comprendono boschi, foreste, zone palustri, montagne dove il visitatore può incontrare specie animali e vegetali di grande interesse.
Svetlana Osipova - Guida Turistica di Pistoia e Provincia, Accompagnatrice Turistica in Italia, Traduzioni ed Interpretariato

Montecatini Terme (PT) - Italia  - 2012 © Tutti diritti riservati

Cell. +39/333-3215143- email o.svetlana@email.it